Fondazione Quadragesimo Anno


Fondazione Qadragesimo Anno

“In primo luogo ciò che ferisce gli occhi è che ai nostri tempi non vi è solo concentrazione della ricchezza, ma l’accumularsi altresì di una potenza enorme, di una dispotica padronanza dell’economia in mano di pochi, e questi sovente neppure proprietari, ma solo depositari e amministratori del capitale, di cui essi però dispongono a loro grado e piacimento.


Questo potere diviene più che mai dispotico in quelli che, tenendo in pugno il danaro, la fanno da padroni; onde sono in qualche modo i distributori del sangue stesso, di cui vive l’organismo economico, e hanno in mano, per così dire, l’anima dell’economia, sicché nessuno, contro la loro volontà, potrebbe nemmeno respirare.


Una tale concentrazione di forze e di potere, che è quasi la nota specifica della economia contemporanea, è il frutto naturale di quella sfrenata libertà di concorrenza che lascia sopravvivere solo i più forti, cioè, spesso i più violenti nella lotta e i meno curanti della coscienza”.




Papa Pio XI, Enciclica Quadragesimo Anno

SCARICA IL PDF DELLA PRESENTAZIONE

fondazione quadragesimo anno
Leggi altro su:

Ultimi articoli

Due nuovi direttori per l’informazione vaticana

Il Papa nomina Andrea Tornielli direttore editoriale di tutti i media della Santa Sede e Andrea Monda direttore de L’Osservatore Romano Andrea Tornielli è stato nominato dal Papa direttore editoriale del ...

Oggi in edicola l’intervista a Papa Francesco del direttore del Sole 24 Ore Guido Gentili

“Dietro ogni attività c'è una persona umana. L'attuale centralità dell'attività finanziaria rispetto all'economia reale non è casuale: dietro a ciò c'è la scelta di qualcuno che pensa, sbagliando, che i ...

Un “rating cattolico” degli investimenti, in accordo con la dottrina sociale della Chiesa

Un fondo di investimento per sostenere le famiglie che non riescono a pagare il mutuo. A lanciarlo è la Fondazione Quadragesimo anno che, fra le altre attività, è impegnata a ...